image_pdfimage_print

Cobas -Inidonei-ITP-Precari-Quota 96 Uniti per vincere ABROGATA LA NORMA DELLA VERGOGNA.

Video sul presidio

http://youtu.be/WqQi6tCmYgM

Cobas -Inidonei-ITP-Precari-Quota 96 Uniti per vincere  ABROGATA LA NORMA DELLA VERGOGNA Consiglio dei ministri del 9 settembre 2013: “ Viene abrogata la norma che prevedeva il transito automatico dei docenti cosiddetti inidonei ( per motivi di salute) nei ruoli amministrativi.”

Grande vittoria dei Cobas , viagra generic dei docenti inidonei, viagra usa degli ITP e dei precari amministrativi e tecnici che anche quest’estate sono rimasti in piazza e non hanno smesso di lottare per evitare la deportazione dei docenti “utilizzati in altri compiti” sui profili del personale ATA.

Non è stato semplice. Abbiamo dovuto lottare innanzitutto con il colpevole immobilismo delle OOSS che non hanno mosso un dito per sanare l’iniqua situazione ( pronti in questi ultimi due mesi a licenziare comunicati ripresi integralmente dai nostri).

Abbiamo dovuto convincere senatori e deputati sulla connivenza dei partiti nell’approvare una norma che ledeva la dignità e la professionalità di docenti colpevoli solo di essersi ammalati. Abbiamo dovuto conquistare il consenso delle più alte cariche dello Stato e siamo andati dal Presidente del Senato e della Camera, dal vice ministro del MEF ed infine dal Ministro dell’istruzione, che hanno condiviso e compreso e ci hanno detto che ci avrebbero sostenuti e che sarebbero intervenuti.

Così è stato. La lotta dei docenti inidonei ha dimostrato che la mobilitazione e la capillare costruzione della partecipazione sono gli strumenti necessari per ottenere i giusti risultati e la loro lotta è stata e continua ad essere un modello per la saldatura tenace che ha creato tra lavoratori diversi, ma uniti nella difesa di una scuola di qualità, che sia garanzia di diritti e di professionalità.

In questa maniera docenti inidonei, ITP, precari e Quota 96 continueranno ancora ad impegnarsi per la difesa di una scuola “benecomune” . Poiché restano ancora in campo alcuni importanti obiettivi, come  la battaglia dei lavoratori e lavoratrici “Quota 96”, i docenti e gli ATA oggi in piazza, hanno deciso di continuare la mobilitazione sui singoli territori, per ritrovarsi poi a breve a livello nazionale.

A Roma, Inidonei/ITP/Precari/Quota 96, si ritroveranno mercoledì 11 settembre alle ore 17 presso la sede Cobas di Viale Manzoni, 55 per fare il punto della situazione e decidere quali saranno i prossimi passi. Anna Grazia Stammati (esecutivo nazionale

Share