image_pdfimage_print

Amichevole scambio di lettere

Manuela Ghizzoni, buy cialis

sono un irriducibile ex Q96 ….quello che a suo dire ce l’aveva con Lei e il Suo pd ….non solo ce l’avevo col pd ma nel tempo, sildenafil alla luce di quello che ha fatto nel mondo del lavoro, scuola, sanità, si è tramutato in odio e ribrezzo per un partito che ha proseguito la macelleria sociale iniziata con monti/fornero. Ciò premesso, Le chiedo se non prova un certo imbarazzo/rossore a proporre un contatto con i cittadini iniziando con le parole “Chi ritenesse di essere stato/a vittima di violazioni o abusi, scriva a: info@manuelaghizzoni.it

Lei ha coniato “Q96 un diritto non un privilegio”e sa chi l’ha calpestato sin dall’inizio? Lei lo sa ma non lo vuole ammettere! Il Suo meschino/viscido/vigliacco pd! Vada a rivedere di chi erano le mani alzate che bocciavano l’ennesimo emendamento a favore di Q96 in Commissione Bilancio – legge di stabilità 2016….erano proprio quelle degli schifosi del pd!

In questi giorni un altro ex Q96 è morto vittima di violazioni e abusi in primis dal Suo pd….e prima di ricevere 1 solo € della sua meritata pensione!

Si ricorda la storia degli F35….il Suo pd li ha comprati tutti in barba al povero Scanu (suo collega di partito) il quale dichiarava che l’acquisto di quelle carcasse volanti in questi momenti di crisi economica era immorale….ma re giorgio li voleva comprare …e così è stato!

Il discorso sarebbe molto lungo…mi fermo qui …

Le ripeto il consiglio che Le diedi anni fa “non offenda l’intelligenza dei cittadini associando “Una politica in cui credere/vittima di abusi/diritti” col Suo pd….perché viene il voltastomaco e fa vomitare!

Si goda la poltrona …e continui a decantare, pure Lei, la bellezza e la profondità della “bona sòla renziana”!

Abbia solo il pudore di non pronunciare mai più le parole “Q96” perché Lei e il Suo sodale pd non ne siete degni!

Cordialmente

ex Q96 “irriducibile e contrastivo siempre”….felicemente in servizio!

Peppe Ceravolo

NB

Mi risponda e porti fatti concreti a favore del Suo pd…ma non mi venga a ripetere che la colpa è stata di quei cattivoni della rds/mef/inps….ormai la storia la conosciamo a memoria!

_________________________________________________________________________________

@Peppppppppe Ceravolooooooo.

Mi ha chiamato la Ghizzoni, come sai siamo amicissimi, e mi ha delegato di darti la risposta.

“Caro professore, capisco il tuo sdegno quando avvengono questi “incidenti di percorso” e succedono “morti improvvise”, ma come ben  sai statisticamente la speranza di vita degli italiani è aumentata e quindi noi dobbiamo fare dei piani a lungo termine (detto dalla De Micheli alla trasmissione “mimandaraitre stamattina”!) e quindi noi non possiamo prevedere che proprio un quota96 nella media statistica gaussiana, venga a collocarsi tra gli sfigati, che invece di trovarsi nella mediana, si trovano in basso nella suddetta curva.

Voi quota96 cercate di stare rilassati e tranquilli, godetevi con serenità l’attesa della pensione, non capitasse anche a voi una di queste morti impreviste, a mandarvi in pensioni noi ci penseremo nel 2016, come affermano i nostri dirigenti, il nostro amatissimo presidente Renzi e il nostro amatissimo ministro del lavoro e quello delle finanze, che come ben sai hanno una certa età e malgrado siano più vecchi, proprio perché lavorano e si impegnano rimangono giovani e in forza.

Ti chiedo scusa, ma nessuno di noi poteva prevedere “incidenti di percorso”, come il trovarsi un presidente del consiglio come Renzi, un giovanotto di belle speranze, un po’ fanfarone e racconta-balle, pensavamo che il Bersani avesse più mordente, ma come sai si è dimostrato inetto. (Questo non lo dire in giro e anche quello che scrivo dopo).

Per quanto riguarda la mia situazione, anch’io sono stato obbligata a rimanere in parlamento, ho provato in tutti i modi di non farmi candidare, tanto che nella mia Modena non sono stata tra i primi nelle primarie, ma il caso ha voluto che Bersani mi ha messo nel listino e potevo fargli un affronto non accettando la sua proposta?

Adesso anch’io come voi sto soffrendo in quanto mi trovo con un altro capo ed è molto dura, non sai le difficoltà che incontro giornalmente per non sbellicarmi dal ridere, pensando come sia possibile che un giovanotto che non si sa come si sia preso il diploma, possa diventare presidente del consiglio, poi penso che in questo governo i pochi laureati contano pochi e la maggioranza sono diplomati.

Ho scoperto che Faraone era diplomato, pensavo si fosse fermato alla media e invece mi dicono che forse si è iscritto all’università, secondo me quando ha fatto la domanda di iscrizione ha fatto qualche errore e non lo hanno preso e che fortuna per noi!.

Guarda per evitare altri danni, lo presenteremo alle elezioni regionali siciliane come capolista, ti immagini? ed io docente universitaria sono costretta a frequentare questi personaggi; per non parlare di Poletti, che ci minaccia tutti di farci lavorare alle coop e come lui di mandarci a lavorare in agricoltura, come faceva lui da piccolo, così ci rendiamo conto che significa lavorare senza diritti e non come voi che parlate di diritti tolti, di pensioni non concesse, di sindacati da eliminare.

Per fortuna che i maoisti cinesi non ci sono più altrimenti quello ci mandava in campagna per la rieducazione, sai con gli intellettuali questi non si trovano d’accordo, se potessero  farebbero scontare a loro tanti anni di lavoro rieducativo per quanti anni sono rimasti in più all’università.

Invece di studiare fino a 30 anni, dopo 4 anni all’università a cazzeggiare, questi continuano a rimanere in ritardo, che vergogna, questi non sono come Martone, diventato viceministro giovanissimo, e la figlia della Fornero, bravissimi come sai, hanno trovato subito un posto di grande prestigio, come meritano i figli dei grandi italiani e non come voi degli anni settanta che continuate a protestare e contrastare le grandi idee che escono dal cenacolo fiorentino.

Poi pensa abbiamo tante belle ministre, che bella figura facciamo all’estero, la Madia, la Boschi.

Ma pensa se una bella ragazza come lei, doveva trovarsi impelagata in una storia di banche fallite, guarda anche questo “un incidente di percorso”, puoi pensare che quando tu diventi ministro, tuo padre diventi vicepresidente della banca, che malgrado abbia provato in tanti modi a fregare i correntisti, crolla e va in fallimento.

Ma pensa è proprio sfigata, ha solo trent’anni e rischia di chiudere la sua bella carriera e pensare che ha un bel portamento.

Non ascoltare chi dice che sia solo una secchiona, sono invidiosi, pensa chi poteva impegnarsi a fare una riforma della costituzione ed elettorale se non una che ha la sua intelligenza, se fosse stato Renzi a idearla poveri noi!

Ti chiedo una cosa (questa la più pubblicare) abbi pietà di me e voi di quota96 mettetevi nei miei panni, sono professoressa universitaria, ho fatto più legislature e che fatica per avere una pensione elevata, che voi non prenderete mai.

Io sarei disponibile a fare qualche cosa per voi, ma sai quella volta che ci ho provato vi siete rivoltati contro, non posso dimenticarlo, qualcuno mi aveva suggerito di posticipare il TFS ed io li ho ascoltati.

Pensa quel suggerimento era proprio quello che vi mancava, ormai tutti si sono convinti che fosse la migliore proposta di questi anni e la presentano ad ogni iniziativa.

Abbiamo fatto contenti rds/mef/inps e pensavamo con quest’altra fregatura vi avrebbero messi in pensione, ma sai tutte le volte interviene sempre un sottosegretario del mef, a turno, Legnini, Baretta, Morando, Cassano,….e non lo accetta.

Guarda ogni volta che si arriva al dunque c’è una lotta tra di loro per chi si possa prendere questo merito, spesso fanno testa o croce, pensavano anche di fare una gara tutti con traguardo la commissione Bilancio e chi arrivava prima si prendeva un gettone e la gioia di pronunciare il rifiuto del governo, alla fine hanno deciso di fare a turno, meno faticoso e impegnativo.

Potrei darvi un consiglio, non ho altro da dire, forse vi converrebbe mettervi il cuore in pace e che la fortuna vi assista!

Francesco “Ghizzoni”

P.S.

A proposito ho chiesto a Francesco Martino, di scrivere al posto mio, in quanto mi è proprio simpatico, lui le parolacce non le dice, mi sembra un signore, tu invece hai sempre il vizio di mandare a quel paese, ma cacchio sei un docente oppure un  cafone come quelli che ho nominato prima?

Ricordati prima la salute e il lavoro, se poi la pensione arriva presto tanto meglio, altrimenti basta la salute e la pensione “potrebbe” arrivare.”

 

_____________________________________________________________________________

@@”Ringraziamenti” a Manuela Ghizzoni
Gent.ma on.le Manuela Ghizzoni,
La ringrazio della pronta risposta data al mio post del 8 gennaio 2016 alle 01:04 tramite Francesco Martino, non avevo alcun dubbio, voi del pd avete molto a cuore i problemi della gente comune, una sensibilità che vi fa onore e che fa parte del vostro dna!
Ho letto e riletto la sua risposta e sono rimasto molto colpito da alcuni passaggi: “è vero che statisticamente è aumentata l’aspettativa di vita ( come va ripetendo anche la De Micheli) ma le è sfuggito che è drasticamente diminuita la “buona vita”….soprattutto nella scuola come dimostrano molti studi di esperti di stress correlato….infatti gli “incidenti di percorso” come li chiamate voi, stanno aumentando. Dica la verità, la questione Q96 è stata pianificata da bocconiani/esperti del mondo del lavoro/soloni che non hanno mai lavorato un giorno, nel vero senso della parola/ e… soprattutto con l’appoggio convinto, senza se e senza ma del partito di sx per antonomasia ….il famoso pd… per risanare i conti disastrati dell’Inps dell’amico antonio mastrapasqua ( a proposito, il bell’antonio in quale villa sconta, si fa per dire, gli pseudo arresti domiciliari, e i suoi 25 incarichi li ha lasciati…o è la stessa storia di Galan che pur essendo agli arresti domiciliari nella sua villa, è rimasto per oltre un anno Presidente della Commissione Cultura”?). La questione Q96 rappresenta la pietra miliare della politica del risanamento dei conti dell’Inps…allungamento dell’età pensionabile, differimento continuo del tfr/tfs e con alta probabilità di un aumento degli “ incidenti di percorso”e quindi minori esborsi da parte dell’Inps!
Bello anche il suo

“Potrei darvi un consiglio, non ho altro da dire, forse vi converrebbe mettervi il cuore in pace e che la fortuna vi assista!”

Francesco “Ghizzoni”
La ringrazio del consiglio….ma saremo sempre una spina nel fianco, soprattutto nei confronti del Suo pd!
NB Mi saprebbe dire quanti,prima dei 66/67 anni, “incidenti di percorso” si contano tra onorevoli e senatori? E se si contano sulle dita di una mano o addirittura pari a “0” si è mai chiesta perché?
Se non se l’è chiesto….faccia uno sforzo e …. chieda a qualcuno che Le dia dei lumi sui lavori “usuranti”!
Fate provare a De Micheli 41 anni e 10 mesi di catena di montaggio,infermiera con turni di notte….e poi, se rimane sana di mente, chiedetele dell’allungamento dell’aspettativa di vita e l’effetto che fa!
Cordialmente….nonostante tutto
Peppe Ceravolo

___________________________________________________________________

Come al solito, Francesco "Ghizzoni" con delega della parlamentare risponde @Peppppppppe Ceravolooooooo.

"Non posso ringraziare a tutti voi di Quota96, da parte mia, in quanto voi non siete nemmeno consci di quanti sacrifici personali, io ho dovuto fare per sostenere la vostra battaglia, ogni volta che gli altri del PD, mi scorgevano in lontananza, se non trovavano vie di fuga possibili, iniziavano a cercare il cellulare e facevano finta di telefonare, parlavano da soli se non trovavano nessuno con cui parlare e mentre passavo accanto, mi degnavano distrattamente di uno sguardo, qualcuno faceva finta di sorridermi.

Se vi ricordate la Bastico, dopo un anno ha rinunciato a seguire la vicenda.

Anni difficili, che mi hanno sfiancata e voi continuate a bistrattarmi.

Mentre la Gnecchi e Damiano in questi anni sono riusciti a far approvare sette salvaguardie, che hanno interessato circa 200 mila lavoratori (esodati, congedati, opzione donna), io nemmeno un piccolo emendamento peggiorativo, come il TFS ritardato sono riuscita a far passare, da farsi venire la depressione.

Vorrei vedere voi al posto mio e poi ne parleremo.

Il lavoro del parlamentare dovrebbe essere considerato usurante, non come il vostro che trattate con piccoli e grandi studenti.

Provate voi a farvi capire da certi parlamentari che non si capisce come possano essere stati eletti, non dicono una parola e capiscono ancora di meno, non parlo di leggi, ma proprio sono analfabeti e spesso ignoranti

Sono sempre alla buvette a mangiare e ridere senza ritegno, godendosi uno stipendio da favola (qualcuno direbbe alla vostra faccia che credete che siano là a rappresentarvi); se non stai attento quando è ora delle votazioni, anche quelle importanti, devi portarli in aula e alzargli tu il braccio per farli votare, se sei sotto osservazione, altrimenti voti tu al loro posto, premendo il loro pulsante.

Questo è il minimo e poi quando pensi di contare qualcosa e pensi di intervenire durante l'assemblea degli onorevoli del PD, appena il bomba inizia a parlare tutti zitti e se tu provi ad alzare la mano, il parlamentare accanto ti da un'occhiata e te la fa abbassare.

Tempi duri per noi parlamentari, non per voi che a scuola chiacchierate in collegio docenti e dite quello che volete.

A proposito godetevi ancora quest'anno di libertà, adesso con la scuola di Renzi e della Giannini (tanto per dire, è una di quelli che non si capisce perché sia stata eletta) sono tempi duri anche per voi, voglio vedervi se continuate a mandarci lettere sempre più sfrontate, senza il rispetto che merita l'istituzione fondamentale dello stato italiano, il parlamento dei nominati."

Share