image_pdfimage_print

Il lavoro nel secolo scorso è stato un veicolo per la cittadinanza, per uscire dalla precarietà e diventare cittadino attivo.

In Italia è stato un fattore di innovazionee di stimolo per la modernizzazione e contemporaneamente di crescita delle leggi sul lavoro.

In questi ultimi venti anni, il lavoro è diventato sinonimo di precarietà, mancanza di diritto ed esclusione.

Share