image_pdfimage_print

I NOSTRI DIRITTI VIOLATI

Credo che a tutti noi è chiaro, buy cialis che chi è  responsabile della nostra "PRIGIONE" è il PD.

Senza il suo contributo non sarebbe passata la riforma Fornero, viagra senza l'accanimento dei governi a maggioranza PD, ultimo ad agosto saremmo ormai sereni a goderci la beata pensione.

I governi precedenti del centro-destra sono stati correi e gli anticipatori della riforma in questi 20 anni (la riforma Maroni), ma questo non può assolvere il PD, che in questi ultimi anni al governo, ha sempre opposto un netto rifiuto alla soluzione, malgrado tutti i partiti erano disposti a votare qualsiasi proposta che includesse la questione Quota96.

Questo non è avvenuto perchè sia in commissione, sia al Parlamento il ruolo determinante del PD, con maggioranza assoluta alla Camera è stato un fermo rifiuto di assumere una posizione a nostro favore, sempre con la scusa della mancanza di copertura.

Gli sforzi di suoi parlamentari insieme ad altri partiti sono stati sempre inutili.

Un gioco di rimpallo e di risoluzioni inutili hanno contraddistinto il ruolo del PD che governa da più di 1 anno.

A questo punto, non ci resta che rivolgersi direttamente a chi è responsabile di questa situazione, responsabile in quanto colpevole, ma responsabile in quanto può decidere delle scelte a favore di Quota96.

Gli altri sono tutti d'accordo, il PD decida, non temporeggi e ci dica se Quota96 è da risolvere o da eliminare dai lavori parlamentari.

Questa è la lettera inviata ai responsabili scuola del PD

Lettera al PD

Lettera ai parlamentari  PD quota96



Lettera al prefetto, verrà consegnata il 10 ottobre, giorno dello sciopero della scuola

 

Contiene dei brani di una lettera e del discorso pronunciato dal giudice Imposimato il 29 agosto alla manifestazione di Roma

Lettera al prefetto

Illustrissimo Prefetto

 

Share