image_pdfimage_print

In attesa del giudizio ...dei padroni della finanza

Ormai non ci sono più parole per descrivere il disprezzo delle leggi dello stato che declamano quando si tratta di togliere i diritti dei lavoratori, ma che dimenticano quando si tratta invece di riconoscerli.

Quando la politica si affida alle leggi del mercato e agli interessi della finanza finisce un'era nella quale i cittadini decidono della propria vita e diventano sudditi, viagra soggetti al volere dei potenti e delle norme che loro stessi si votano contro gli interessi generali.

Malgrado tutto ci sono quelli che resistono!

Per scaricarlo

vol-14-nov

Share