NO EOLICO

Ambiente - Cultura - Lavoro - Scuola

NO EOLICO

04/10/2023 Lavoro 0
image_pdfimage_print

Comunicato Stampa

NO ALL’IMBROGLIO EOLICO!

Domenica prossima ad Antonimina un corteo pacifico e gioioso per opporsi alla distruzione del paesaggio

I cittadini calabresi e le varie realtà della regione sono in agitazione contro l’invasione delle pale eoliche, che stanno invadendo, come le cavallette, le bellezze del territorio. Dal Pollino all’Aspromonte, passando per la Sila e le Serre, nessun colle sembra debba essere risparmiato, da scelte scellerate, che rovineranno queste montagne, le valli e le meraviglie, che offrono allo sguardo e al benessere delle popolazioni e dei turisti che le percorrono. A partire da Antonimina, domenica 8 ottobre, alle ore 10.00, con partenza dal cimitero, un lungo corteo si snoderà lungo le strade strette e le curve (allargate per il passaggio dei tir di trasporto del mostro) della frazione Tre Arie per raggiungere la vetta del Martilla, vicino alla fontana che da anni disseta i residenti e non solo. Il posto prescelto per alzare la torre a confronto con la meraviglia del colle Tre Pizzi. Sarà un corteo gioioso, accompagnato dalle voci dei partecipanti e dalle musiche dei suonatori. Una protesta che coinvolgerà altre realtà della Calabria, che si stanno battendo contro scelte che sotto le mentite spoglie di “Green”, servono solo alle multinazionali del settore, spesso di altri paesi, che alla fine del ciclo lasceranno i residui delle ferraglie. L’ecologia è rispetto del territorio, delle sue peculiarità storiche, archeologiche, ambientali e non predazione di queste ricchezze. Domenica sarà anche un incontro tra comitati di tutta la regione per costituire il Coordinamento “No Eolico Calabria”, per definire le strategie, iniziative e proposte per opporsi allo scempio delle bellezze calabre. 

Coordinamento “No Eolico Calabria”

Programma (portare voce, tamburi, chitarre e, se ne avete di buono, un po’ di vino)

– Ore 10.00 Piazzale del cimitero (1 km prima di Antonimina centro): Arrivo e coordinamento partecipanti. Informazioni. Rifornimento acqua alla fontana del luogo. 

– Partenza della camminata per la frazione Tre Arie con percorrenza (km 3,5) della strada adeguata al trasporto della pala. Il percorso è facile per i camminatori e non presenta alcuna difficoltà ma è piuttosto assolato e in salita. Per chi avesse reali difficoltà sarà possibile spostarsi in auto. Arrivo nei pressi del sito d’installazione. 

– Sosta alla fontana “da Martilla” con momento conviviale di musica, riflessioni e condivisione del cibo. La sosta pranzo sarà un momento di condivisione anche del cibo portato da casa o acquistato da alcuni produttori locali. Ricordarsi gavetta e posate personali. 

– Ritorno, dal medesimo percorso al Piazzale del cimitero. Assemblea con redazione di documento condiviso del Coordinamento No Eolico Calabria e raccolta firme. 

Pubblicato su Riviera il 5 ottobre 23

Visits: 12